Amministratori Mapi

Amministratori Mapi! Attenzione controllare bene i nominativi!

4 ottobre 2015

A garanzia della qualità data dai nostri iscritti l’amministratore Mapi, è di diritto iscritto al registro telematico degli amministratori di condominio.

Il  registro valido su tutto il territorio nazionale, è uno spazio telematico dove ogni condomino può cercare e trovare una specifica sezione del sito per ogni amministratore. Il registro telematico degli amministratori di condominio, per ogni iscritto individua i dati anagrafici, i recapiti telefonici, la regolarità degli obblighi di formazione permanente e una presentazione della propria attività professionale corredata, eventualmente da un curriculum vitae.

Ma vi è di più il registro avvia una interazione diretta con gli utenti eventualmente interessati ai servizi degli amministratori, consentendogli  di chiedere preventivi o informazioni. Una forma di visibilità per gli amministratori e di garanzia per gli amministrati,che, potranno reperire pubblicamente i dati e tutte le indicazioni dei propri amministratori o chiedere preventivi e informazione per futuri incarichi professionali.

Sempre a tutela della qualità dei servizi data dai propri iscritti, il Mapi applica la La Legge n°4/2013, che, individua le associazioni di categoria idonee a certificare le competenze professionali dei propri iscritti, le attestazioni rilasciate, pur non essendo requisito necessario per l’esercizio della professione, certificano il professionista iscritto, sia in termini di formazione sia in termini di standard qualitativi. Tra l’altro il condominio amministrato da un’amministratore iscritto in un’associazione, che, rispetta i parametri della Legge 4, potrà beneficiare di uno sportello del cittadino consumatore, messo a disposizione dalla medesima associazione a favore dei condomini.

L’amministratore di condominio associato Mapi, rappresenta un valore aggiunto per gli amministrati, difficilmente negoziabile.

Detto questo bisogna evidenziare una circostanza essenziale, solo i nominativi inseriti nel registro telematico degli amministratori di condominio, garantiscono agli utenti gli standard qualitativi qui indicati.

Quindi ove mai si avessero dei dubbi su un amministratore qualificatosi come aderente al Mapi, basterà controllare il registro, se il nominativo non è inserito l’amministratore non sarà un nostro iscritto.

Attenti alle imitazioni! In caso di dubbio attendiamo segnalazioni!