Competition

Amministratore di condominio professionista e amministratore di condominio interno ingiustificati vantaggi!

4 giugno 2017

Alcune disposizioni della Legge n°220 del 2012, che, ha riformato la disciplina del condominio negli edifici appaiono di difficile comprensione e effettivamente ingiustificate. Secondo il nuovo articolo 71 Bis delle Disposizioni per l’attuazione al Codice Civile: “Possono svolgere l’incarico di amministratore di condominio coloro……… f) che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo […]

impugnazione delibera

Solo l’assente può impugnare il deliberato assembleare per omessa convocazione

2 dicembre 2016

Secondo la 66° Disposizione di Attuazione del Codice Civile, come riformata dalla Legge n°220 dell’11/12/2012, anche detta Riforma del condominio: “L’avviso di convocazione, contenente specifica indicazione dell’ordine del giorno, deve essere comunicato almeno cinque giorni prima della data fissata per l’adunanza in prima convocazione, a mezzo di posta raccomandata, posta elettronica certificata, fax o tramite […]

Comunicazione amministratore di condominio

Cosa e come deve comunicare l’amministratore di condominio

24 aprile 2016

La professione di amministratore di condominio oltre a richiedere specifiche competenze giuridiche tecniche amministrative gestionali impone spiccate capacità relazionali,  in funzione delle interazioni quotidiane con i condomini. Ogni singolo fabbricato gestito impone all’amministratore il confronto quotidiano con molte controparti, che, provengono da estrazioni sociali e culturali diverse ed alle quali giocoforza è obbligato ad applicare […]

l'amministratore di condominio e i contanti

L’amministratore di condominio e l’uso dei contanti

25 marzo 2016

La legge di stabilità 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208) con l’articolo 898 ha innalzato la facoltà di uso del contante a 3.000,00 Euro. Quindi rispetto a quanto disposto per il 2015 i pagamenti tra i 1.000,00 ed i 3.000,00 Euro potranno  effettuarsi in contati, per i pagamenti di somma più alte si dovranno […]

nomina amministratore giudiziario

Nomina amministratore di condominio giudiziario su ricorso amministratore uscente

7 febbraio 2016

Il primo comma dell’articolo 1129 del Codice Civile, che, regola la nomina e la revoca dell’amministratore indica precisamente:”Quando i condomini sono più di otto, se l’assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall’Autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell’amministratore dimissionario ……… L’incarico di amministratore ha durata di […]

manutenzione amministratore di condominio

Finestre rotte e amministratore di condominio

30 gennaio 2016

Nel 1982, due studiosi James Q. Wilson e George Kelling,k scrissero un articolo dal titolo (Broken Windows) tradotto in italiano (finestre rotte) nel quale divulgarono una loro teoria così spiegata: “Prendete un palazzo con poche finestre rotte. Se le finestre non sono riparate, i vandali tenderanno a rompere anche le altre finestre. Alla fine, potrebbero […]

amministratore di condominio

Riscossione forzosa quote condominiali entro sei mesi, adempimento punitivo per l’amministratore di condominio

21 agosto 2015

Vi sono alcune norme della Riforma del condominio, che, appaiono finalizzate ad una esclusiva volontà punitiva nei confronti dell’amministratore di condominio, imponendogli incombenze, che, anche se encomiabili da un punto di vista teorico, appaiono di difficile applicazione pratica. Ad esempio la nuova formulazione dell’articolo 1129 comma 9 del Codice Civile, che si occupa, tra l’altro, […]

balconi agettanti

Manutenzione dei balconi aggettanti rompicapo per l’amministratore di condominio!

2 agosto 2015

I balconi aggettanti (accessori delle unità immobiliari con funzione di miglior utilizzo della proprietà individuale, estendendo la superficie di calpestio e consentendo un più agevole veduta) non rientrano tra le parti comuni dell’edificio. L’affermazione è corroborata dall’articolo 1117 del Codice Civile che indica specificatamente le parti comuni dell’edificio e che non contiene al suo interno […]

Tabelle millesimali

Quali maggioranze per le tabelle millesimali?

25 luglio 2015

La riforma del condominio Legge n°220 del 2012, sembra non aver chiarito i dubbi interpretativi sui quorm necessari per approvare le tabelle millesimali condominiali, dichiara la 69° Disposizione di Attuazione al Codice Civile come modificata: “I valori proporzionali delle singole unità immobiliari espressi nella tabella millesimale di cui all’articolo 68 possono essere rettificati o modificati […]