contabilizzazione del calore

Decreto Milleproroghe prorogati i termini per adeguarsi alla normativa sulla contabilizzazione dei consumi individuali di calore

7 gennaio 2017

Il Decreto Legge 30 dicembre 2016, n. 244  anche detto Decreto Milleproroghe con l’articolo 6 comma 10 ha modificato le scadenze di cui All’articolo 9, comma 5, del decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102, sono apportando le seguenti modificazioni:   a) alla lettera a), le parole: «31 dicembre 2016»  sono  sostituite dalle seguenti: «30 giugno 2017»;   b) alla lettera b) le parole: «31 dicembre  2016»  sono  sostituite dalle seguenti: «30 giugno 2017».

Alla luce della modifica in caso di riscaldamento, di raffreddamento o di fornitura di acqua calda ad un edificio o a un condominio effettuati tramite allacciamento ad una rete di teleriscaldamento o di teleraffrescamento, o tramite una fonte di riscaldamento o raffreddamento centralizzata, e   nei condomini e negli edifici polifunzionali riforniti da una fonte di riscaldamento o raffreddamento centralizzata o da una rete di teleriscaldamento o da un sistema di  fornitura centralizzato che alimenta una pluralità di edifici, i termini di adeguamento sono stati prorogati dal 31 Dicembre 2016 al 30 Giugno 2017.