Nuova immagine

Il Mapi aderisce a Confassociazioni

28 gennaio 2014

Ieri Giovedì 27 Gennaio il Mapi fa formalizzato la propria adesione a Confassociazioni. La Confederazione delle Associazioni Professionali, è l’entità  di rappresentanza unitaria delle Federazioni, dei Coordinamenti e delle Associazioni che esercitano attività professionali “non organizzate in ordini e collegi”, recentemente regolate dalla Legge n°4 del 2013. Confassociazioni mira alla tutela e alla promozione del sistema associativo delle professioni, valorizzandone il ruolo, anche in termini di pari opportunità, nel sistema costituzionale, legislativo, economico e sociale italiano e nei corrispondenti ambiti europei. Possono far parte della Confederazione, le Federazioni, i Coordinamenti e le Associazioni italiane e comunitarie che tutelino una delle professioni di cui alla Legge 4/2013 e che abbiano la sede legale in Italia. L’adesione del Mapi alla Confassociazioni, peraltro già programmata, si è resa urgente, proprio in coincidenza della prossima redazione del Decreto Ministeriale, che regolerà la formazione in materia di amministrazione condominiale. Il Mapi si attiverà in uno alla Confederazione, affinchè il nuovo Decreto  rappresenti un momento di crescita per le associazioni professionali, che, fino ad oggi nel pluriennale disinteresse del Legislatore, hanno formato gli amministratori di condominio, che, di fatto anche prima del riconoscimento legislativo, potevano definirsi già professionisti; e non un’occasione punitiva delle medesime a favore di altre entità, che, anche secondo il Legislatore nulla o poco hanno a che vedere con le tematiche condominiali.

Per maggiori informazioni www.confassociazioni.eu