esame mapi

Workshop Mapi agevolazioni fiscali e prevenzione sismica Pescara 13 Maggio 2017 il report!

14 maggio 2017

Report del Workshop Mapi :”Agevolazioni fiscali nella prevenzione sismica – Nuove opportunità per i fabbricati condominiali” organizzato dal  Movimento Sabato 13 Maggio 2017 a Pescara.

Il Workshop animato dall’Ingegnere Francesco Ottaviano, componente del comitato scientifico dell’I.S.I., Associazione Ingegneria Sismica Italiana, ha indicato le applicazioni pratiche del nuovo  “Sismabonus” ossia la previsione di incentivi fiscali di cui alla Legge di Bilancio 2017.

Gli incentivi riguarderanno le spese sostenute dal 1º gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 per l’adozione di misure antisismiche, per la redazione della documentazione comprovante la sicurezza statica del patrimonio edilizio, e per la realizzazione degli interventi necessari al rilascio della suddetta documentazione.

Per gli immobili privati la detrazione fiscale sarà tra il 65% e il 75% a seconda della riduzione del rischio sismico. Qualora gli interventi citati siano realizzati sulle parti comuni di edifici condominiali, le detrazioni dall’imposta spetteranno, rispettivamente, nella misura del 75 per cento e dell’85 per cento.

Il Rischio Sismico negli edifici è la misura matematica/ingegneristica finalizzata a valutare il danno atteso a causa di un possibile evento sismico. Le linee guida hanno individuato otto classi di rischio sismico: da A+ (meno rischio), ad A, B, C, D, E, F e G (più rischio).

Il Mapi si era già occupato della necessità di aumentare il grado di consapevolezza tra gli occupanti edifici residenziali, almeno nelle zone del nostro territorio ad alto rischio sismico, della tenuta del proprio fabbricato in occasione di un evento.

In occasione del Workshop si è suggerito agli amministratori presenti di individuare delle figure tecniche estremamente competenti  alle quali affidare l’incarico di periziare il fabbricato in modo di valutarne lo stato di conservazione e di tenuta, quantificando preventivamente i costi degli interventi necessari per l’adeguamento e/ miglioramento sismico della struttura.

Nel Workshop Mapi tutti hanno collaborato al risultato finale, l’elaborazione di un metodo, che agevoli l’amministratore nell’inculcare ai condomini amministrati un elevato grado di consapevolezza del rischio sismico.

In occasione si sono svolti gli esami Mapi della Sessione di Pescara, in sede hanno superato l’esame di aggiornamento gli  amministratori Alberto Cerretani, Alessandro Paoli, Bruno Salomoni, Franco Troiano, Maria Rosaria Rosa, Maria Rosaria Tatti, Pasquale Lo Re, Rosella Duca, Stefania Capolaretti, Valeria Di Cristofaro, mentre si sono abilitati i signori Alessia Giuseppina De Ilio e Angelo Lucio De Ritis.

Tutti gli amministratori Mapi si abilitano e si aggiornano esclusivamente tramite esami in presenza fisica.

Agli amministratori abilitati e aggiornati, vanno i migliori auguri di successo professionale!

Tutti i nominativi indicati potranno essere visionati nel registro telematico degli amministratori di condominio!

workshop mapi

workshop mapi

workshop condominio