Business man and business women walk among large screens displaying information. These screens forming a labyrinth.

Come e quando usare il registro telematico degli amministratori di condominio

1 luglio 2015

Il Mapi ha creato da tempo il  registro telematico degli amministratori di condominio. Il registo è un supporto telematico valido su tutto il territorio nazionale, che, si interfaccia tra amministratori e condomini, rappresentando una strumento utilissimo per entrambi. Nel campo dell’amministrazione condominiale, infatti, non esiste un luogo specifico deve la domanda dei condomini e l’offerta degli amministratori si incontrano. Per lo più la ricerca della clientela avviene attraverso il passaparola, non esistono registri ufficiali, come per le professioni regolamentate, dove possono individuarsi i professionisti, iscritti in albi o collegi in una determinata zona. Non esiste per il condomino uno strumento diretto per chiedere informazioni al proprio amministratore.

La circostanza non vale per gli amministratori iscritti al Mapi, ai quali è riservata  una specifica sezione del sito istituzionale www.mapi.it, dove ogni condomino può cercare e trovare, riferimenti specifici per ogni amministratore iscritto al Movimento.

Vediamo ora che utilita ha il registro per gli amministratori ed i condomini.

Il registro telematico degli amministratori di condominio, per ogni amministratore iscritto,  individua i dati anagrafici, il domicilio, i recapiti telefonici, la regolarità degli obblighi di formazione permanente e una presentazione della propria attività professionale corredata, eventualmente da un curriculum vitae. In modo, che, ogni amministratore potrà sponsorizzare attivamente la propria professionalità. Inoltre renderà trasperenti tutti i propri dati in modo che ogni condomino, potrà conoscere preventivamente ed in piena trasparenza le informazioni dell’amministratore. Cercando di assicurare agli iscritti la la massimo di visibilità per assicurare un’amministrazione competente, consapevole e trasparante.

Ma vi è di più, per utilità dei condomini, il registro telematico degli amministratori di condominio ha avviato una interazione diretta con gli utenti eventualmente interessati ai servizi degli amministratori, consentendo direttamente, senza intermediazioni, di chiedere preventivi o informazioni agli iscritti. Una forma di garanzia per gli amministrati,che, potranno reperire pubblicamente i dati e tutte le indicazioni dei propri amministratori o chiedere preventivi e informazione per futuri incarichi professionali. Inoltre ogni condomino usando il registro potrà chiedere direttamente all’amministratore informazioni su questioni relative alla gestione del condominio interessato. Direttamente dalla pagina personale dell’amministratore.

Invitiamo tutti gli interessati, amministratori e condomini, a visitare le pagine del registro telematico degli amministratori di condominio, una garanzia di efficienza e trasparenza utile a tutti!