Fotolia_5408031_S-11

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale sulla formazione degli amministratori di condominio. Viva soddisfazione del Mapi possibilità di offrire corsi in via telematica!

25 settembre 2014

Come anticipato nei giorni scorsi dagli organi di stampa, ieri 24 Settembre 2014 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 13 Agosto 2014 n°140. Nello specifico: “Regolamento recante la determinazione dei criteri e delle modalita’ per la formazione degli amministratori di condominio nonche’ dei corsi di formazione per gli amministratori condominiali. (GU Serie Generale n.222 del 24-9-2014)”.  Il Decreto entrerà in vigore il prossimo 09 Ottobre.  Il sistema previsto dalla norma si basa su un corso iniziale di 72 ore, oltre a corsi periodici annuali di 15 ore, tutti obbligatori per chi voglia esercitare la professione di amministratore di condominio. La materie del corso riguarderanno:  a) l’amministrazione condominiale, con  particolare  riguardo  ai compiti ed ai poteri dell’amministratore;   b) la  sicurezza  degli  edifici,  con  particolare  riguardo  ai requisiti di staticita’ e di  risparmio  energetico,  ai  sistemi  di riscaldamento e di condizionamento, agli impianti  idrici,  elettrici ed agli ascensori e montacarichi, alla  verifica  della  manutenzione delle parti comuni degli edifici ed alla prevenzione incendi;  c)  le  problematiche  in  tema  di  spazi  comuni,   regolamenti condominiali,  ripartizione  dei  costi  in  relazione  alle  tabelle millesimali;  d) i diritti reali, con particolare riguardo al condominio  degli edifici ed alla proprieta’ edilizia; e)  la  normativa  urbanistica,  con  particolare   riguardo   ai regolamenti  edilizi,   alla   legislazione   speciale   delle   zone territoriali di interesse per l’esercizio della professione  ed  alle disposizioni sulle barriere architettoniche;  f) i contratti, in particolare quello d’appalto ed  il  contratto di lavoro subordinato; g) le tecniche di risoluzione dei conflitti; h) l’utilizzo degli strumenti informatici; i) la contabilita’. L’organigramma didattico si sostanzierà sulla figura centrale del responsabile del corso, che, avrà la responsabilità didattico amministrativa del percorso formativo ed i formatori che avranno il ruolo di effettiva docenza. Con grande soddisfazione del Mapi, che, si è battuta strenuamente negli ultimi mesi per la formazione E-learning, il corso potrà realizzarsi anche in vai telematica, com esame finale in sede.

Scarica il Link del regolamento in forma integrale!