big_398716_3016_04_Absolute-Towers7

Amministratore di condominio e balconi aggettanti!

2 aprile 2015

I balconi aggettanti sono accessori delle unità immobiliari private finalizzati ad arrecare il vantaggio di affaccio alle medesime. Il balcone aggettante ha una funzione di miglior utilizzo della proprietà individuale, estendendo la superficie di calpestio e consentendo un più agevole veduta.

La manutenzione dei medesimi, crea notevoli problemi e contrasti tra i condomini, contrasti, la cui gestione e risoluzione è demandata all’amministratore di condominio.

Nel silenzio del legislatore, la Giurisprudenza di legittimità, ha dato delle indicazioni univoche per regolare la materia. La Sentenza della Corte di Cassazione Sezione II Civile, n°15913 del 17 Luglio 2007 ha chiarito che: “che l’art. 1125 del Codice Civile  non possa trovare applicazione nel caso dei balconi “aggettanti”, i quali sporgendo dalla facciata dell’edificio, costituiscono solo un prolungamento dell’appartamento dal quale protendono; e, non svolgendo alcuna funzione di sostegno, nè di necessaria copertura dell’edificio (come, viceversa, accade per le terrazze a livello incassate nel corpo dell’edificio), non possono considerarsi a servizio dei piani sovrapposti e, quindi, di proprietà comune dei proprietari di tali piani; ma rientrano nella proprietà esclusiva dei titolari degli appartamenti cui accedono”.  L’indirizzo è stato confermato da altra recente Sentenza della medesima II Sezione Civile della Corte di Cassazione; Sentenza n°21343 del 9 Ottobre 2014, la quale ha ritenuto nulla la delibera condominiale, anche se approvata all’unanimità dei presenti, che, ha posto a carico del condominio le spese di rifacimento dei balconi, che sono beni privati, e quindi spettano ai singoli proprietari.

Alla luce di quanto riferito consigliamo agli amministratori di condominio, di valutare attentamente tutte le notevoli implicazioni, prima di avviarsi ad inserire nel novero delle opere condominiali la manutenzione dei balconi aggettanti.

 

Vuoi saperne di più? Cogli l’occasione! Iscriviti al Mapi!

Sei già amministratore! Clicca qui!

Vuoi diventarlo? Clicca qui!