Per la Legge 11 Dicembre 2012 n° 220, può svolgere l’incarico di amministratore di condominio, chi ha frequentato un corso di formazione e frequenta un corso di formazione periodica ovvero corso di aggiornamento, in materia di amministrazione condominiale. Il Decreto Ministeriale 13 Agosto 2014 n°140 in vigore dal 9 Ottobre 2014 ha indicato i criteri e le modalita’ per i corsi di formazione e di aggiornamento degli amministratori di condominio.

Il corso amministratore di condominio Mapi è adeguato alle prescrizioni del Decreto Ministeriale. Il percorso didattico dà al candidato le competenze tecniche, giuridiche, contabili, amministrative e gestionali, indispensabili per gestire un fabbricato in regime condominiale. 

Il corso on line amministratore di condominio è estremamente comodo, dà la possibilità al corsista di gestirsi in piena autonomia, con il costante aiuto di un tutor.

Alla fine del corso di formazione sarà rilasciato un attestato abilitante, conforme alle prescrizioni del Decreto Ministeriale 13 Agosto 2014 n°140, titolo legale abilitativo all’attività di amministratore di condominio, con il quale il corsista avrà accesso al registro telematico degli Amministratori di condominio Mapi. Associazione riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico secondo i dettami della Legge 4 Gennaio 2013 n°4.

Secondo quanto previsto dall’articolo 4 del Decreto del Ministero della Giustizia 13 Agosto 2014 n°140, l’incarico di responsabile scientifico del corso è affidato all’Avv Gerardo Michele Martino docente e consulente specializzato in tematiche condominiali.

Clicca ed accederai al Programma del corso on line amministratore di condominio Mapi!

Secondo quanto previsto dall’articolo 5 comma 1° del Decreto del Ministero della Giustizia 13 Agosto 2014 n°140, la durata del corso on line amministratore di condominio è pari ad almeno 72 ore. Il corso è sempre attivo iscrivendosi, si avrà accesso immediatamente alla piattaforma e-learning e si darà inizio al percorso formativo, senza alcun vincolo temporale.

Obiettivi Corso On Line

 corso amministratore di condominio

Il corso on line amministratore di condominio Mapi tende a formare una nuova figura professionale nel settore immobiliare e condominiale, pronta ad affrontare le nuove sfide del mercato in continua evoluzione, attraverso un percorso articolato, che associa tematiche e materie molto diverse: dalla contabilità alla giurisprudenza, dalla tecnica alla gestione, dalla mediazione alla risoluzione dei conflitti. Il tutto al fine di pensare a una nuova classe di amministratori condominiali e gestori immobiliari, in grado di applicare le recenti riforme legislative in materia.
Prima si parteciperà al corso on line amministratore di condominio Mapi e prima si potrà avere accesso ad una professione, che offre notevoli possibilità di sviluppo economico.

Opportunità Amministratore di Condominio

Opportunità corso amministratore di condominio

Il Corso amministratore di condominio Mapi è destinato alla formazione di una figura professionale di medio alto livello, operante nel settore dell’amministrazione di condominio e nella gestione di beni immobili e si prefigge sia la preparazione di giovani laureati e diplomati per l’inserimento lavorativo nel settore immobiliare, sia l’offerta di un qualificato aggiornamento professionale, per professionisti ed agenti immobiliari, già iscritti in albi, al fine di diversificare la propria attività ed accrescere le possibilità di guadagno.

Prima si parteciperà al corso e prima si potrà avere accesso ad una professione, che, offre notevoli possibilità di sviluppo economico.

Piattaforma Corso On line Amministratore

Piattaforma corso amministratore di condominio

Il corso si basa sul sistema e-learning, in italiano teledidattica che consente al corsista di imparare usufruendo della rete internet attraverso la diffusione di informazioni a distanza.

Al corsista sarà fornita una password per accedere alla parte riservata del sito www.mapi.it qui si formerà con l’assistenza di un Tutor e di una piattaforma multimediale estremamente avanzata, partecipando ad un esperienza di formazione collettiva condivisa con i colleghi di corso.

Il corso amministratore di condominio Mapi garantisce la continua verifica del livello di apprendimento, con la tracciabilità del percorso formativo e frequenti opportunità di valutazione del processo di apprendimento assistita dal Tutor.

MODULI DIDATTICI

Unità didattiche

Quattordici capitoli di studio assolutamente innovativi caratterizzati da un approccio tecnico pratico, aggiornati con le ultime sentenze in materia condominiale efficacemente commentate. Integrazioni video finalizzate ad approfondire tematiche fondamentali del corso.

Schemi unità didattiche

Schemi esemplificativi utili strumenti di sintesi per lo studio delle unità didattiche.

Moduli tecnici

Dispense atte ad analizzare le incombenze tecniche dell’amministratore di condominio, analizzate in modo da rendere la materia accessibile anche ai soggetti non dotati di conoscenze in materia.

Raccolta legislativa

Una completa raccolta delle Leggi che regolano la materia condominiale.

Raccolta giurisprudenziale

Un’approfondita raccolta giurisprudenziale inclusiva di tutte le più rilevanti sentenze in tema di condominio.

Schemi multimediali

Schemi di studio atti a sfruttare le potenzialità multimediali della rete, che facilità gli strumenti di apprendimento del candidato.

Slide multimediali

Utili strumenti di sunto per brevi riepilogazioni delle materie trattate, al fine di completare e migliorare la preparazione del candidato.

Unita didattiche corso amministratore di codomnio

MODULI VALUTATIVI

Moduli valutativi corso amministratore di codominio

Test di verifica

Il corsista valuterà i suoi progressi nell’apprendimento attraverso 750 Test, costantemente monitorati dal Tutor. Per verificare lo studio di ogni unità didattica si disporrà di una specifica verifica a risposta multipla, che, consentirà al candidato di misurarsi con una efficace ed immediata valutazione dei risultati.

Esercitazioni pratiche

Il corsista valuterà la sua padronanza della materia attraverso delle elaborazioni teorico-pratiche, che saggeranno la sua preparazione sulle innumerevoli implicazioni, che, la gestione di un condominio riserva.

Esame finale in presenza fisica

Il candidato alla fine del suo percorso formativo, avrà una confronto sulle competenze acquisite, attraverso la discussione delle tematiche trattate durante il corso, secondo le prescrizioni dall’articolo 5 comma 5°, del Decreto del Ministero della Giustizia 13 Agosto 2014 n°140, con una prova finale in presenza.

E-TUTOR CORSI AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Un consulente pronto a risolvere eventuali difficoltà del candidato, una presenza discreta ma efficace, un aiuto costante durante tutta la preparazione.

Il nostro @ Tutor, un assiduo sostegno alla preparazione del corso amministratore di condominio Mapi.

Un esperto pronto a risolvere dubbi e a consigliare il miglior metodo di studio.

Una garanzia per il successo del percorso formativo!

E-tutor corso amministratore di codominio

FORMATORI

Tutti i formatori Mapi oltre a proprie qualifiche professionali di base hanno maturato una specifica competenza teorico-pratica in materia di amministrazione condominiale.

La peculiarità del formatore Mapi consiste nel conoscere i temi condominiali sotto ogni aspetto, sia teorico/didattico sia pratico/applicativo.

La peculiarità dei formatori Mapi, consiste nell’applicare pedissequamente il protocollo formativo del Movimento, atto a formare un amministratore consapevole, capace di conoscere e affrontare tutte le sfaccettature della propria attività.

Il metodo di formazione Mapi e un metodo di cooperative learning per lo sviluppo integrato di competenze cognitive, operative e relazionali. Tra l’altro la formazione Mapi ha uno spiccato profilo teorico pratico e prevede uno studio approfondito dei casi reali e di situazioni di emergenza sviluppando le abilità decisionali del corsista.

I nostri Formatori:

ATTESTAZIONE CORSO AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Attestazione corso amministratore di condominio

Superato l’esame finale del corso on line amministratore di condominio Mapi al corsista sarà conferito l’attestato di partecipazione.

L’attestazione è titolo abilitativo all’attività di amministratore di condominio.

La medesima darà accesso al Registro telematico degli Amministratori di condominio Mapi, Associazione riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico secondo i dettami della Legge 4 Gennaio 2013 n°4.

L’associato abilitato, senza ulteriori costi per due anni fruirà anche dei corsi di aggiornamento Mapi.

SEDI D’ESAME CORSO AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Articolo 5 del Decreto Ministeriale 13 Agosto 2014 n°140: “ Il corso di formazione e di aggiornamento può essere svolto anche in via telematica, salvo l’esame finale, che si svolge nella sede individuata dal responsabile scientifico”.

Le sedi d’esame in presenza per i corsi on line abilitazione e aggiornamento amministratore di condominio Mapi sono: Bari,  Bologna, Cagliari, Cosenza, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Pescara, Potenza, Roma, Trento, Trieste, Torino, Venezia e  Verona,

Altre sedi d’esame sono in fase di attivazione!

Eventuali corsi telematici, con esami finali non in presenza del candidato, andrebbero valutati negativamente perché, secondo il nostro parere non conformi al Decreto e per l’effetto non abilitanti alla professione, né tantomeno all’aggiornamento professionale.

Esami corso aggiornamento amministratore di condominio

Il corso on line amministratore di condominio è riservato ai nuovi iscritti al Movimento.

Il candidato al momento dell’iscrizione al corso on line amministratore di condominio di 72 ore, aderirà per due anni al Movimento, versando l’intera somma di €.400,00 o in alternativa rateizzando la quota in due rate, versando i primi €.200,00 al momento dell’iscrizione ed i rimanenti €.200,00 prima dell’esecuzione dell’esame di fine corso. Se l’esame si terrà nel primo anno di adesione, in caso avverso i rimanenti €.200,00 andranno versati alla scadenza indicata.(La quota versata non è rimborsabile).

Dopo due anni l’associato sarà libero di rinnovare o meno l’adesione annuale al Movimento quantificata in €.100,00. Anche non rinnovando l’adesione, il corsista avrà conseguito un titolo abilitante, che avrà sua autonoma validità, a prescindere dall’iscrizione al Mapi. L’amministratore Mapi per i primi due anni di adesione non avrà altri costi. Oltre al corso abilitante per amministratore di condominio, potrà usufruire gratuitamente, dei servizi di assistenza e consulenza, che, il Mapi riserva ai suoi associati, e potrà partecipare, sempre gratuitamente, ai corsi di aggiornamento, obbligatori con cadenza annuale, secondo quanto indicato dall’articolo 5 comma 2° del Decreto del Ministero della Giustizia 13 Agosto 2014 n°140.

L’amministratore Mapi, senza spese aggiuntive, comodamente dal proprio ufficio o da casa potrà aggiornarsi in modo continuativo, senza vincoli temporali, attraverso un sistema multimediale costantemente integrato con le ultime news dal mondo del condominio, restando in continuo contatto con i colleghi associati. L’amministratore in rete, per condividere esperienze e tematiche, rispondendo così, alle esigenze di un mercato in continua evoluzione.

VANTAGGI CORSO AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO MAPI

Il versamento di €.400,00 copre due anni di adesione al Movimento, così, all’associato è garantito non solo un semplice corso di formazione, ma un sistema biennale di servizi integrati, per consentire un avvio sereno della professione.

Aderendo al Mapi si usufrirà del corso in modalità telematica, dell’esame frontale ed all’esito positivo della prova si entrerà gratuitamente, nel programma di aggiornamento professionale Mapi in modalità telematica, comodamente da casa o dal proprio ufficio.
L’associato potrà, altresì, usufrire gratuitamente, sempre per due anni, dei servizi di consulenza e assistenza Mapi, indispensabili per un avvio efficace della professione. Il tutto si ripete senza ulteriori costi. Inoltre all’esito dell’esame di fine corso, si verrà iscritti nel Registro telematico degli amministratori Mapi, il nominativo ed i recapiti, del nuovo amministratore, saranno inseriti nel sito www.mapi.it, così sempre gratuitamente, si potrà avere un’efficace vetrina nazionale per promuoversi.

Perche scegliere un corso amministratore di condominio targato Mapi?

  • Drastica riduzione dei costi della formazione stessa, e relativa eliminazione delle spese di viaggio e degli spostamenti fisici.
  • Possibilità di dare i medesimi standard formativi ai candidati residenti  su tutto il territorio nazionale.
  • Organizzazione della formazione per il candidato in piena libertà di orari e di tempi. Di fatto le piattaforme e-learning sono sempre attive, consentendo la compensazione della formazione con diversi impegni personali e professionali aumentando la produttività  del sistema con riduzione dei costi inutili.
  • Incremento delle offerta formativa grazie all’utilizzo di nuove tecnologie, la possibilità di inserire sistemi multimediali tesi ad aumentare l’attitudine cognitiva del corsista.
  • Possibilità attraverso l’uso di piattaforme valutative con esercitazioni continue, di valutare ripetutamente lo stato di apprendimento del corsista.
  • Possibilità di aggiornamento continuo, attraverso la immediata disponibilità on line del materiale didattico suscettibile di continue correzioni e variazioni senza alcun pregiudizio per il corsista.
  • Facoltà di aggiornamento professionale periodico senza la necessita di dover concentrare tutti i corsisti in un unico evento, ma con libera disponibilità dei moduli in perenne costanza e con accesso libero sulla piattaforma.
  • Uniformità della formazione su tutto il territorio nazionale senza alcun costo aggiuntivo.
  • Possibilità per il corsista di essere continuamente monitorato,da figure professionali (tutor) attraverso sistemi di comunicazione telematica (mail –chat-forum), stimolando lo studio partecipativo con comunicazione e condivisione del materiale didattico tra i partecipanti ai corsi, con immediatezza e uniformità su tutto il territorio nazionale.

Il metodo di formazione Mapi e un metodo di cooperative learning per lo sviluppo integrato di competenze cognitive, operative e relazionali. Tra l’altro la formazione Mapi ha uno spiccato profilo teorico pratico e prevede uno studio approfondito dei casi reali e di situazioni di emergenza sviluppando le abilità decisionali del corsista.

FAQ – HAI ANCORA DUBBI? ECCO LE RISPOSTE!

Per amministrare un condominio è obbligatoria la partecipazione di un corso di formazione?

La Legge 11 Dicembre 2012 n° 220, prevede diverse possibilità. Secondo quanto stabilito dall’articolo 71 Bis delle Disposizioni di attuazione al Codice Civile, possono svolgere l’attività di amministratore di condominio coloro i quali hanno frequentato un corso di formazione iniziale e svolgono attività di formazione periodica in materia di amministrazione condominiale. Il Decreto Ministeriale 13 Agosto 2014 n°140 in vigore dal 5 Ottobre 2014 ha indicato i criteri e delle modalita’ per la formazione degli amministratori di condominio nonche’ dei corsi di formazione per gli amministratori condominiali.Vi è da dire che la norma ammette delle deroghe. Nel senso, che, è esentato dall’obbligo del corso di formazione iniziale e dalla formazione periodica l’amministratore scelto tra i condomini dello stabile. Mentre sono esentati dal corso di formazione iniziale, ma non dalla formazione periodica coloro i quali hanno svolto attività di amministrazione di condominio per almeno un anno nell’arco dei tre anni precedenti alla data di entrata in vigore della riforma.

I professionisti iscritti ad Albi o Collegi sono esentati dal partecipare al corso di formazione iniziale ed alla formazione periodica?

Assolutamente no. Anche se hanno delle competenze specifiche in materia, le medesime devono essere certificate da un corso di formazione iniziale e dalla formazione periodica in materia di amministrazione condominiale. A meno che non abbiano svolto attività di amministrazione di condominio per almeno un anno nell’arco dei tre anni precedenti alla data di entrata in vigore della riforma, in quest’ultimo caso sono esonerati esclusivamente dall’obbligo del corso di formazione inizale, ma non dalla formazione periodica.

A quali responsabilità andrà in contro l’amministratore di condominio scelto tra i condomini dello stabile, non adeguatamente formato in materia condominiale?

L’am adeguatamente formato andrà in contro a notevoli responsabilità, peraltro già consistenti prima della Riforma, e ad oggi notevolmente rafforzate. Il nuovo articolo 1129 del Codice Civile ha notevolmente ampliato le attribuzioni dell’amministratore, imponendogli, ta l’altro di eseguire gli adempimenti fiscali del condominio, curare la tenuta dei registri condominiali, conservare tutta la documentazione relativa al condominio, fornire al condomino, che, ne faccia richiesta attestazione relativa allo stato dei pagamenti degli oneri condominiali e delle eventuali liti in corso, redigere il rendiconto condominiale annuale della gestione e convocare l’assemblea per la relativa approvazione entro centottanta giorni. Alla luce di quanto riferito è vivamente sconsigliato, a chi non ha specifiche competenze di avventurarsi nella gestione di un fabbricato.

Il corso Mapi per amministratore di condominio on line abilita all’esercizio dell’attività?

Il corso on line Mapi, è adeguato alle prescrizioni del Decreto Ministeriale 13 Agosto 2014 n°140. Il percorso didattico dà al candidato un’accurata conoscenza di base delle tematiche tecniche, giuridiche, contabili, amministrative e gestionali, indispensabili per gestire un fabbricato in regime condominiale. Il corso on-line, in modalità telematica, è un progetto di formazione estremamente economico, dà la possibilità al corsista di gestirsi in piena autonomia, con il costante aiuto di un tutor. Alla fine del percorso didattico sarà rilasciato un attestato di partecipazione, conforme alle prescrizioni del Decreto Ministeriale 13 Agosto 2014 n°140, titolo legale abilitativo all’attività di amministratore di condominio, con il quale il corsista avrà accesso al Registro telematico degli Amministratori di condominio Mapi. Il M.A.P.I. è inserito nell’elenco delle associazioni, che, secondo quanto ritenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, possono rilasciare attestato di qualità ai propri iscritti secondo le prescrizioni della Legge n°4 del 14 gennaio 2013, facendo sì che gli associati M.A.P.I. possono far riferimento all’associazione quale marchio e/o attestato di qualità dei propri servizi. Le associazioni di cui all’elenco, si impegnano ad un’azione di attuazione delle finalità della Legge e ad un particolare attenzione nei confronti dei consumatori e dei professionisti, sono soggetti privatistici a formazione volontaria atte a “valorizzare” le competenze degli associati, diffondendo il rispetto delle regole deontologiche e agevolando la scelta degli utenti. Alle associazioni riconosciute compete la formazione permanente degli iscritti la vigilanza sulle condotte degli associati, la creazione di sportelli di informazione e di risoluzione delle controversie a beneficio dei consumatori, il rilascio agli iscritti del marchio di qualità e attestazione di professionalità.

Come si svolge il corso on line Mapi per amministratore di condominio?

Si. Avranno a disposizione on-line, tutti i mezzi necessarie per l’apprendimento professionale. Strumenti multimediali avanzati, materiale didattico, slide commentate da docenti esperti in materia, esercitazioni per autovalutazione e consulenza. Tutta l’attività sarà monitorata costantemente da un Tutor. Per l’esecuzione del corso è prevista un’applicazione minima di 72 ore, secondo quanto previsto dall’articolo 5 comma 1° del Decreto del Ministero della Giustizia 13 Agosto 2014 n°140.

Il corsista rimarrà solo nell’apprendimento?

No. Si potrà usufruire della presenza di un tutor on line, disponibile a pianificare il percorso formativo pronto ad assistere il corsista nei momenti di difficoltà. Si potrà interagire con gli altri corsisti e con il tutor attraverso strumenti multimediali. Si potrà usufruire di un’aula multimediale dove il corsista condividerà con i colleghi i progressi quotidiani nell’apprendimento della materia.

Ci sono dei vincoli di luogo e di tempo per partecipare al corso?

No. Si potrà partecipare al corso in qualsiasi luogo e a qualsiasi ora si desideri, eventualmente conciliando lo studio con il lavoro, con lo sport e gli impegni personali, decidendo quando e come seguire le lezioni. Si necessita esclusivamente di una connessione internet e di un personal computer, o altri strumenti più innovativi di ricezione multimediale.

Quanto costa partecipare al corso on line per amministartore di condominio Mapi?

Il corso è riservato ai nuovi associati, per partecipare si dovrà versare preventivamente la tessera per i primi due anni di adesione al Mapi, per €.400,00 (Quattrocento). Anche dilazionando il versamento in due rate €.200,00 al momento dell’iscrizione ed i rimanenti €.200,00 prima dell’espletamento dell’esame di fine corso. Oltre alle quote associative non sono previsti costi ulteriori.

Un investimento di 400,00 Euro e troppo oneroso per un corso on line per amministratore di condominio Mapi?

No. Il costo di €.400,00 copre due anni di adesione al Movimento, l’associato così non si garantirà solo un semplice corso di formazione, ma una sistema di servizi integrati di durata biennale, indispensabile per un avvio sereno alla professione. Con il versamento della quota si potrà usufruire del corso in modalità telematica, dell’esame frontale ed all’esito positivo della prova si entrerà gratuitamente, nel programma di formazione permanente Mapi, sempre in modalità telematica, comodamente dalla propria residenza. Inoltre l’associato potrà usufruire gratuitamente, sempre per due anni, dei servizi di consulenza e assistenza, che, il Movimento riserva ai suoi associati, indispensabili per un avvio efficace della professione. Il tutto si ripete senza ulteriori costi. Inoltre l’associato verrà iscritto nel Registro telematico degli amministratori Mapi, il suo nominativo ed i suoi recapiti saranno inseriti nel sito www.mapi.it, così l’amministratore sempre gratuitamente, potrà usufruire di un’efficace vetrina nazionale per promuoversi.

Dopo l’iscrizione al Mapi si avranno altri obblghi economici?

No. L’iscritto al Mapi è obbligato esclusivamente a rispettare il Codice di Condotta Mapi. Il versamento della quota pari ad €.400,00, copre i primi due anni di iscrizione. Se l’iscritto vorrà rimanere legato al movimento per gli anni successivi dovrà pagare una tessera di adesione annuale, quantificata in €.100,00, che coprirà i servizi di assistenza e consulenza, che, il Movimento riserva ai suoi iscritti, altre al costo annuale della formazione periodica obbligatoria,prevista e regolata dall’articolo 5 comma 2° del Decreto del Ministero della Giustizia 13 Agosto 2014 n°140. Ed in ogni caso potrà lasciare il Movimento quando lo riterrà opportuno senza alcun obbligo di preavviso.

Conviene rimanere iscritto al Mapi?

Si. Perché l’iscritto versando la tessera annuale parteciperà gratuitamente al programma di formazione periodica obbligatoria in materia di amministrazione condominiale, secondo quanto indicato dall’articolo 5 comma 2° del Decreto del Ministero della Giustizia 13 Agosto 2014 n°140. Programma sviluppato dal Movimento, anche in modalità telema

ISCRIVITI ORA! STAVI CERCANDO IL NOSTRO CORSO!

Dati anagrafici

Documento di identità

Residenza

Recapiti

Utente